Instagram and possibly second love for the blog

[segue versione italiana]

So, lately I’m feeling really disconnect from Instagram. It’s nothing new for me, I go through this stage at least once a year and it seems always during the Winter months after Christmas. Especially February has been really difficult. I wasn’t feeling inspired to take pictures or to put some extra effort into it. I started to use again my second account, the journal one (as I like to call it). I know I’m not the only one feeling like this with Instagram, some people started to use another social media, Vero, I tried it a couple of times, but I didn’t put any effort and, to be franc, I don’t really want to do it. I simply want a space where I can show you my products, my work in progress, the patterns I’m working on, but also my other passions. Like books, music, long walks, journaling, stationary and so on. 

First Day of Spring.JPG

Now I’m again in that moment when I take a couple of steps back from Instagram (or social medias in general), I don’t want to ruin my days thinking about what I’m doing wrong (something for sure, but it’s not just me, it’s both of us). So step back and maybe, I was thinking, I could use more this blog. There was a time when I was blogging 5 times a week! Now I could never do it again, not in the same way for sure. But I want to use this space, that is all mine, where I can share all things I love plus my work and as many times during the day or week as I feel it.

Journal and Yarn.JPG

I don’t know if this post is making any sense, but stay with me if you are curious, if you want to hang out and talk about all the things we love.

Ultimamente mi sento davvero disconnessa da Instagram. Non è una novità per me, passo questa fase almeno una volta all’anno e sempre durante i mesi invernali dopo Natale. Soprattutto febbraio è stato davvero difficile. Non mi sentivo ispirata a fare foto o a fare qualche sforzo in più. Ho iniziato a usare di nuovo il mio secondo account, quello journal (come mi piace chiamarlo). So che non sono l’unica a sentirsi così con Instagram, alcune persone hanno iniziato a usare un altro social media, Vero, l’ho provato un paio di volte, ma non ho fatto molti sforzi per capirlo e, a essere del tutto onesta, non ho nemmeno molta voglia di provarci. Voglio semplicemente uno spazio in cui posso mostrare i miei prodotti, i lavori del momento ed i pattern su cui sto lavorando, ma anche le mie altre passioni. Come libri, musica, lle mie passeggiate in giro per la città e così via.

Ora sono di nuovo in quel momento in cui faccio un paio di passi indietro da Instagram (o dai social media in generale), non voglio rovinare le mie giornate pensando a cosa sto sbagliando (qualcosa di sicuro, ma non sono solo io, è colpa di entrambi). Quindi faccio un passo indietro e forse, stavo pensando, potrei usare di più questo blog. C’è stato un tempo in cui scrivevo su questo blog 5 volte a settimana! Ora non potrei mai farlo di nuovo, non nello stesso modo di sicuro. Ma voglio usare questo spazio, che è tutto mio, dove posso condividere tutte le cose che amo più e tutte le volte durante il giorno o la settimana che ne sento voglia.

Non so se questo post abbia un senso, ma se sei curioso resta qui con me e potremo parlare di tutte le cose che amiamo.

Giulia BertelliComment